Tutto sulla Magnetoterapia

magnetoterapia

Hai mai sentito parlare di magnetoterapia? Se ti interessano i metodi di medicina alternativa, non invasiva ed efficace, la risposta è indubbiamente sì.

Scopriamo insieme cos’è, come funziona, quali sono i pro e i contro, se fa al caso tuo e tutto quello che devi sapere sull’utilizzo delle onde elettromagnetiche sul corpo.

Cos’è la magnetoterapia

La magnetoterapia è una tecnica di terapia fisica non invasiva e sicura, che sfrutta l’azione delle onde elettromagnetiche a diverse intensità e frequenze in modo da mobilitare gli ioni positivi e quelli negativi presenti nelle cellule dell’organismo. Questo tipo di medicina alternativa ha preso piede negli ambulatori di fisioterapia a partire dagli anni Settanta.

Bestseller No. 1
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
423 Recensioni
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
  • Un dispositivo medico CE0476
  • 20 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni
  • 14 programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz)
  • 1 programma Autoscan a variazione continua di frequenza

Come funziona la magnetoterapia

Partiamo dicendo che le le cellule dell’organismo, per via della presenza di atomi, hanno una carica elettrica.

Nel caso in cui si verifichino danni alla cellula, ad esempio anche una semplice infiammazione, la carica si altera a discapito dei diversi tessuti del corpo.

La magnetoterapia agisce attraverso le forze che si generano da un elettromagnete e dal campo generato magnetico stesso al fine di ristabilire l’equilibrio biochimico delle cellule e la funzionalità della membrana cellulare.

Il metodo tradizionale della magnetoterapia consiste nell’utilizzo di un lettino avvolto da un solenoide, ossia la parte da trattare viene avvolta attorno ad un tubo. La corrente nel solenoide emette onde elettromagnetiche a diversa frequenza ed intensità variabili a seconda della patologia. In linea generale, il trattamento dura 30 minuti.

Tipologie di magnetoterapia

Quando parliamo di magnetoterapia possiamo riferirci a tre diversi tipi di magnetoterapia: statica, a bassa frequenza e ad alta frequenza.

Magnetoterapia statica

La magnetoterapia statica è la tipologia base di trattamento che consiste nell’applicazione di uno o più magneti a contatto diretto sulla parte da trattare. I magneti sono delle piccole calamite, di materiale svariato come ferrite, plastoferrite o neodimione, che si possono trovare anche sotto forma di cerotto.

Magnetoterapia a bassa frequenza

La magnetoterapia a bassa frequenza genera campi magnetici variabili con frequenze tra i 10 e i 200 Hz. Questa tipologia è più indicata per la rigenerazione dei tessuti e il deposito del calcio.

Gli apparecchi portatili elettromagnetici pulsati a bassa frequenza possono essere utilizzati anche a casa e sono composti da piastre, applicate su fasce, che creano il campo magnetico e si applicano sulla parte dolorante o da trattare.

Tali tipi di apparecchi a bassa frequenza vengono utilizzati soprattutto in caso di osteoporosi o osteopenia per rinforzare l’apparato scheletrico o stimolare la calcificazione ossea ed in questo modo accelerare i tempi di guarigione da una frattura ossea.

Magnetoterapia ad alta frequenza

Con la magnetoterapia ad alta frequenza, le frequenze o radiofrequenze sono molto elevate, da 18 a 900 Mhz. La magnetoterapia ad alta frequenza viene impiegata ad esempio in caso di artrite, tunnel carpale o dolore muscolare proprio per la sua caratteristica di avere un effetto analgesico e antifiammatorio.

Bestseller No. 1
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
423 Recensioni
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
  • Un dispositivo medico CE0476
  • 20 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni
  • 14 programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz)
  • 1 programma Autoscan a variazione continua di frequenza
Bestseller No. 2
Magnetoterapia Cemp portatile ad alta intensità 2 canali Magnetocare Colpharma
17 Recensioni
Magnetoterapia Cemp portatile ad alta intensità 2 canali Magnetocare Colpharma
  • ✔️ COLPHARMA MAGNETOCARE propone un apparecchio per magnetoterapia domiciliare di alta qualità per il trattamento a casa di dolori, patologie...
  • ✔️ Grazie all’apparecchio per magnetoterapia a campi magnetici pulsati si può quindi sottoporre il corpo a due diverse tipologie di campi...
  • i campi magnetici a bassa frequenza (compresa tra i 5 e i 100 Hz) hanno un’azione rilassante e favoriscono l’assimilazione del calcio e la...
  • i campi magnetici ad alta frequenza (compresa tra i 18 e i 900 MHz) svolgono un’azione antinfiammatoria e favoriscono la circolazione sanguigna. La...
  • ✔️ BENEFICI: a livello osseo, favorisce la rimineralizzazione e la calcificazione delle ossa; a livello dei tessuti ha un’azione...
SCONTO di 159,21 EURBestseller No. 3
I-TECH Medical Division, MAG700 Magnetoterapia a 1 canale 11 Programmi - Fino a 70 gauss - Fascia a 2 Solenoidi Inclusa
45 Recensioni
I-TECH Medical Division, MAG700 Magnetoterapia a 1 canale 11 Programmi - Fino a 70 gauss - Fascia a 2 Solenoidi Inclusa
  • MAG 700 è il nuovo dispositivo portatile della linea di magnetoterapie della IACER. Il dispositivo è stato ideato e realizzato per un uso personale...
  • MAG 700 mantiene prestazioni professionali, dedica l’attenzione alle patologie più importanti ed è dotato degli accessori di base per una efficace...
  • MAG 700 è dotato di 7 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni e 3 programmi identificati dalla frequenza di lavoro...
  • MAG 700 permette di impostare liberamente l’intensità del campo magnetico per tutti i programmi, con valori massimi fino 70 Gauss. Le frequenze di...

Nuove tecniche di magnetoterapia

Attualmente, oltre alle tradizionali, esistono nuove tecniche di magnetoterapia.

Magnetoterapia a bassissima intensità

Utilizza soltanto 50 microtesla che agiscono sulla microcircolazione creando una “vasomozione”. Tale tipo di trattamento è utile anche per trattare vasculopatie, gonfiori e problemi flebologici.

Magnetoterapia ad altissima intensità

Ad intensità pari a 2,5 tesla con un’azione antidolorifica e volta a stimolare il ripristino della normale attività cellulare e velocizzare la guarigione di un processo infiammatorio.

Frequenza di un trattamento

La frequenza del trattamento dipende dalla tipologia utilizzata e dal tipo di patologia da trattare.

Indubbiamente, se si tratta di patologie legate all’osso, i tempi di applicazione si allungano ed un trattamento classico può avere tempi che arrivano fino a tre mesi con frequenza giornaliera.

Con tecniche più moderne e innovative, i tempi si accorciano ed in generale si parla di 10-20 sedute, una volta al giorno.

Le sedute di magnetoterapia possono durare dai 20 ai 35 minuti, ma per una piena ed efficiente efficacia della magnetoterapia se ne consiglia l’utilizzo per almeno 30 minuti.

Bestseller No. 1
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
423 Recensioni
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
  • Un dispositivo medico CE0476
  • 20 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni
  • 14 programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz)
  • 1 programma Autoscan a variazione continua di frequenza

Dove fare le sedute di magnetoterapia

La magnetoterapia può essere effettuata naturalmente presso centri specializzati, ma è possibile avere ottimi risultati anche utilizzando apparecchi per la magnetoterapia da fare a casa.

Dove comprare un apparecchio per magnetoterapia

Gli apparecchi per la magnetoterapia si trovano non solo in farmacia, nei negozi di ortopedia, ma anche semplicemente comodamente online su Amazon.

Costo di un apparecchio per magnetoterapia da fare a casa

Molti preferiscono ormai acquistare direttamente online un apparecchio per il trattamento di magnetoterapia anche in termini di investimento economico, per un possibile uso futuro o magari familiare.

A seconda della tecnologia e del tipo di apparecchio per la patologia da trattare, il costo in linea teorica varia dai 150 ai 600 euro, anche se esistono apparecchi per uso domestico dal costo più contenuto.

Apparecchi per uso domestico

In genere, gli apparecchi per uso domestico sono dotati di console computerizzata, un paio di cavi di collegamento e due magneti, di solito piastre rettangolari con una porzione in velcro che permette l’applicazione su fasce, che variano a seconda dell’uso specifico, fatte appositamente per l’area da trattare.

La console computerizzata è lo strumento che permette di regolare la frequenza e d’infondere l’energia, che passa dai cavi ai magneti per la creazione del campo magnetico.
Gli apparecchi per la magnetoterapia a casa sono molto semplici da usare ma è sempre bene leggere attentamente le istruzioni prima del loro utilizzo.

Chi prescrive la magnetoterapia

Anche se le controindicazioni sono poche, si raccomanda comunque un parere esperto.

La magnetoterapia viene prescritta o consigliata dal medico di base o da uno specialista in riabilitazione. Viene spesso prescritta dagli ortopedici come cura complementare a trattamenti di fisioterapia rieducativa e riabilitativa.

Bestseller No. 1
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
423 Recensioni
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
  • Un dispositivo medico CE0476
  • 20 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni
  • 14 programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz)
  • 1 programma Autoscan a variazione continua di frequenza

Magnetoterapia: pro e contro

Nell’uso di medicina alternativa spesso ci chiediamo quali sono i benefici e quali gli svantaggi.

Pro nell’uso della magnetoterapia

La magnetoterapia attualmente ha un uso molto ampio.

In particolare, viene utilizzata nell’agevolare la guarigione dopo le fratture, in modo da favorire la formazione del callo osseo, ma anche anche per prevenire l’osteoporosi, contro il dolore cronico, derivante da traumi o da un post operatorio, per favorire il riassorbimento degli edemi e la cicatrizzazione delle ferite.

Generalmente, apporta benefici su ossa, articolazioni, muscoli e sistema circolatorio.

Anche gli astronauti, al rientro sulla Terra sono sottoposti a magnetoterapia, per via dei lunghi periodi in assenza di gravità che provocano la demineralizzazione dell’osso e in misura preventiva di osteoporosi precoce.

Vantaggi

  • Non è invasiva
  • Sicura
  • Non è dolorosa
  • Può essere seguita per tempi relativamente lunghi
  • Può essere fatta a casa
  • Non ha effetti collaterali

Benefici della magnetoterapia

  • Azione antinfiammatoria
  • Azione antidolorifica
  • Aumento della mineralizzazione ossea
  • Accelerazione della calcificazione delle fratture
  • Aumento dell’irrorazione sanguigna
  • Miglioramento della circolazione periferica
  • Azione cicatrizzante
  • Miglioramento del metabolismo cutaneo.

Patologie per cui viene impiegata

La magnetoterapia viene normalmente impiegata per patologie diverse, come:

  • artrite
  • artrosi
  • osteoporosi
  • malattie reumatiche
  • artrite reumatoide
  • dolori muscolari
  • lombalgie
  • lombosciatalgia
  • periartrite
  • ernia del disco
  • sindrome del tunnel carpale
  • gomito del tennista
  • varici
  • edema
  • formicolio
  • fratture e ritardi di consolidamento osseo
  • algodistrofia
  • lesioni della cartilagine articolare
  • fibromialgia
  • osteonecrosi
  • borsiti
  • cervicalgia
  • epicondilite
  • tallonite
  • lesioni cutanee
  • piaghe da decubito o ustioni
  • consolidamento di protesi articolari
  • arteriopatia degli arti inferiori

Contro

La buona notizia è che le controindicazioni sono poche. Alcune delle controindicazioni d’uso sono legate al fatto che le onde elettromagnetiche possono danneggiare o interferire con il funzionamento di altri dispositivi e per questo non può essere utilizzata in specifici casi. In assenza di patologie o condizioni che ne sconsigliano l’utilizzo ed anche se la magnetoterapia non è invasiva per il corpo, è comunque importante leggere le avvertenze riportate nel manuale d’uso fornito e comunque richiedere un parere medico nell’utilizzo.

Svantaggi

  • Non può essere utilizzata in alcuni specifici casi
  • Si tratta di medicina alterativa, spesso associata a quella tradizionale
  • Costo variabile in base al tipo di trattamento, durata o apparecchio necessario

Magnetoterapia e Controindicazioni

Nonostante sia sicura, sono comunque presenti delle controindicazioni.

  • Non può essere utilizzata se si hanno pace-maker o altri dispositivi con cui le onde elettromagnetiche potrebbero interferire
  • Non si può usare se si hanno protesi di metallo
  • Non è consigliabile in gravidanza o durante l’allattamento
  • Evitare in presenza di determinate malattie virali
  • Evitare in presenza di malattie cardiache
  • Evitare in caso di tumori
  • Evitare in caso di ipertiroidismo.
Bestseller No. 1
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
423 Recensioni
I-TECH Medical Division, MAG 2000 Magnetoterapia Bassa Frequenza Alta Intensità
  • Un dispositivo medico CE0476
  • 20 programmi preimpostati identificati dal nome delle patologie più comuni
  • 14 programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz)
  • 1 programma Autoscan a variazione continua di frequenza